3 gentili utenti hanno commentato

in esclusiva per voi i novissimi ritrovati americani della rigattiera nera:
i feed rss per i commenti a questo articolo e l'incredibile trackback url
User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 20 febbraio 2010 alle 14:14

L’esperto Jack Matcha dimentica il cacao di cacao, tra le desiderabilia delle italiche fanciulle.
Chissa’ se recandomi nella citta’ eterna con il famoso baffo alla giapponese potro’ comunque sfruttare i consigli di questa imperdibile guida, Esimia Rigattiera.

User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 25 febbraio 2010 alle 13:33

Carissima Rigattiera,
nemmeno Le posso ripetere le parole cariche d’odio che mi sono state rivolte dalla romana proprietaria di una rotondita’ sculettante in Via Veneto allorche’ cercai di sedurla offrendole una radiolina a transistor.
O forse era colpa sempre dei baffi alla giapponese?

User Gravatar
rigattiera nera ha detto il 26 febbraio 2010 alle 00:20

Signor Mario,
perdoni il notevole ritardo con il quale le rispondiamo: come lei saprà, è attualmente in corso la Settimana Ambrosiana della Sartoria per Signora che si sta rivelando assai impegnativa e ricca di attività.
Abbiamo già provveduto a segnalare il cacao di cacao all’Ill. Autore che senz’altro provvederà nella prossima edizione del Volume a integrarne i contenuti.
Per quanto riguarda le sue rimostranze, siamo certe che i suoi baffi alla giapponese si riveleranno tuttavia perfetti per una serata danzante presso il noto “dancing” Piper Club!”

i vostri commenti

 nome (obbligatorio)

 indirizzo di posta elettronica (non sarà pubblicato)

 sito internet (facoltativo)