nessun commento

in esclusiva per voi i novissimi ritrovati americani della rigattiera nera:
i feed rss per i commenti a questo articolo e l'incredibile trackback url
User Gravatar
mfisk ha detto il 15 settembre 2009 alle 20:49

Rigattiera crudelissima, codesta volta Ella si è superata: il brano proposto turberà i sonni mio e del mio pargoletto, che incautamente associai nella lettura.

User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 16 settembre 2009 alle 09:49

Premessa:
Egregia Riagattiera, due suoi preziosissimi interventi in un si’ breve lasso temporale: Ella finira’ col viziarmi.
Svolgimento:
Qual crudezza d’immagini in codesto racconto. Subito dovetti ricorrere a un cordiale per risollevarmi i nervi.

User Gravatar
rigattiera nera ha detto il 18 settembre 2009 alle 00:15

Signor Mfisk,
ebbene: le assicuriamo che la sua prole crescerà forte e salda.

Signor Mario,
le consigliamo del Kàpriol caldo. Nulla di meglio per ritemprar lo spirito.

User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 18 settembre 2009 alle 17:33

Ahi me, ho terribili ricordi legati all’assunzione di Kapriol. E non era neppure caldo. Adesso mi sono buttato su un oscuro amaro del porto di non so che, anch’esso da sorseggiare caldo.

i vostri commenti

 nome (obbligatorio)

 indirizzo di posta elettronica (non sarà pubblicato)

 sito internet (facoltativo)