3 gentili utenti hanno commentato

in esclusiva per voi i novissimi ritrovati americani della rigattiera nera:
i feed rss per i commenti a questo articolo e l'incredibile trackback url
User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 27 dicembre 2011 alle 12:43

Sempre-premurosa Rigattiera,
come gia’ dissi non vi puo’ essere ritardo alcuno nella sempre attuale cucina dei volatili che rallegrano i bimbi sull’aia e gli adulti sul desco.
Febbrili ricerche da Apicio a Platina mi tennero lontano dal sempre valido Ricettario Carli di cui pure i miei avi sono da lustri affezionatissimi clienti.
Quanto a digrassar l’oca, il tempo tra una Santissima Nativita’ e la prossima potrebbe forse essere bastevole all’improba impresa.
Ri-ringraziandola non posso non porgerLe sin d’ora gli auguri per un appagante prossimo anno venturo.

i vostri commenti

 nome (obbligatorio)

 indirizzo di posta elettronica (non sarà pubblicato)

 sito internet (facoltativo)