nessun commento

in esclusiva per voi i novissimi ritrovati americani della rigattiera nera:
i feed rss per i commenti a questo articolo e l'incredibile trackback url
User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 28 aprile 2011 alle 22:35

Difficile stabilire, Stimata Rigattiera, se per questa profumatissima ricetta della cara Petronilla se la prenderanno piu’ gli animalisti o i difensori della flora, visto il robusto disboscamento necessario a completarla.

E comunque Felice Santa Pasqua di Resurrezione colpevolmente in ritardo anche a Lei.

User Gravatar
rigattiera nera ha detto il 2 maggio 2011 alle 23:39

E un ben più colpevole ritardatario grazie a lei, signor Mario!

i vostri commenti

 nome (obbligatorio)

 indirizzo di posta elettronica (non sarà pubblicato)

 sito internet (facoltativo)