3 gentili utenti hanno commentato

in esclusiva per voi i novissimi ritrovati americani della rigattiera nera:
i feed rss per i commenti a questo articolo e l'incredibile trackback url
User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 21 febbraio 2011 alle 19:47

Lattughe, Curiosa Rigattiera, nel mio borgo sono chiamate Lattughe.
Quanta saggezza in questa ricetta di Nonna Papera (“le uova intere, ma senza guscio”), pero’ mi sono perso un passaggio: quando si uniscono le sirene all’impasto?

User Gravatar
rigattiera nera ha detto il 23 febbraio 2011 alle 16:15

Carissimo signor Mario, Nonna Papera ci prega di riferirle che non solo le sirene non vanno aggiunge all’impasto; di più, le poverine si sono ahimé estinte. Pare che, ghiotte di chiacchiere, se ne siano cibate prendendo peso al punto da non potersi più muovere, affondando infine!
Che storia triste, nevvero?

User Gravatar
Mario Pe(l)lacani ha detto il 23 febbraio 2011 alle 20:38

Non vi e’ che un insegnamento da questa storia, Egregia Rigattiera, e cioe’ che dalla saggezza di Nonna Papera abbiamo sempre da imparare moltissimo.

i vostri commenti

 nome (obbligatorio)

 indirizzo di posta elettronica (non sarà pubblicato)

 sito internet (facoltativo)